Logo




Newsletter -  dicembre 2018

 

Novità legislative

 

Alcune delle novità fiscali previste dalla Legge di Bilancio, precisamente dall’articolo 1 della Legge 30 dicembre 2018 n 145, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n 302 del 31 dicembre 2018, in vigore dal primo gennaio 2019, sono, tra l’altro, al comma 59, la cedolare secca per i contratti di locazione di fabbricati ad uso commerciale relativi al 2019 e, al comma 67, la proroga delle detrazioni fiscali ai fini Irpef per gli interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione energetica e antisismica

 

Novità giurisprudenziali

 

Cassazione del 20/12/2018, n. 33087 sez. VI – 5 civile

Quando si estingue la società in accomandita semplice, l’accomandatario può subentrare nel lato passivo del rapporto di imposta senza provare la legittimazione ad agire, perché, per effetto del fenomeno successorio che si verifica, le obbligazioni sociali si trasferiscono ai soci che ne rispondono illimitatamente o nei limiti del riscosso in sede di liquidazione, a seconda del tipo di debiti e del regime giuridico cui i debiti erano assoggettati nella società

 

La responsabilità dell’accomandatario per i debiti sociali è sussidiaria rispetto al patrimonio sociale, come prevede l’articolo 2304 del codice civile, secondo cui i creditori non possono pretendere il pagamento dai singoli soci, se non dopo l’escussione del patrimonio sociale. L’accomandatario, che ha pagato il debito sociale per intero, ha diritto di regresso verso gli altri in proporzione, cioè, come prevede l’articolo 1299 del codice civile, può ripetere dai condebitori solo la parte di ciascuno di essi.

 

P.IVA 09387740013

 

notaioannapolimeno.it

 

Per cancellarti dalla newsletter clicca qui